Dolci/ Sicilian-style food

Crumble di Ficodindia

Questo è il periodo di questo nostro frutto Selvaggio ma dolcissimo, il   Ficodindia  o   Fico d’India.
E’ un frutto succulento che in Sicilia trova il clima ideale,la migliore specie è il cosiddetto “Bastardone” qualità che viene ricavata mediante “scozzolatura” della pianta stessa in attesa poi della seconda fioritura,il frutto che se ne ricava è decisamente più grosso,più dolce e con meno semi un prodotto DOP,ma per maggiori spiegazioni vi rimando a questa confettura che feci diverso tempo fa e che trovate QUI.
La ricetta di oggi è un Crumble di Ficodinadia,mi piaceva l’idea di accostare qualcosa di croccante con la morbidezza di questo frutto,ho usato “a Ficudinia russa”deliziosa e dalla cromia passionale che ben si abbina al colore  tenue  del crumble.





Ingredienti
per 3 stampi in ceramica con diametro 15
6 Ficodinadia Rosse
3 cucchiai scarsi di Miele di Zagara (1 per ogni stampo)
Per il Crumble:

150g di Farina

3cucchiaini di farina di pistacchi o granella
80g di Burro (a temperatura ambiente)
80g di zucchero
un cucchiaino di essenza di vaniglia
Preparazione
E’ sempre consigliabile imburrare lievissimamente gli stampi,potete privare della buccia i ficodindia (trovate QUI un piccolo tutorial di foto) e tagliarli in piccoli pezzi direttamente dentro i vostri stampi,mette il miele a filo e lasciate un attimo da parte.
Iniziate ad accendere il forno statico e a 180°.
In una ciotola mettete la farina,lo zucchero,il pistacchio,il burro e la vaniglia e mischiate energicamente il tutto con le mani,impastate per bene e create delle grosse briciole,non bisogna appallottolare l’impasta ma sgranarlo grossolanamente,distribuitelo sugli stampi sopra i ficodindia e mettete in forno, dovranno cuocere fino a doratura del crumble,almeno 20 minuti.
Al termine fate raffreddare e gustate.
Semplice,veloce e delizioso.


” Ficudinia chinu di spini e intra un cori di piaciri! “
A presto Z&C


You Might Also Like

27 Comments

  • Reply
    Annalisa B
    12 novembre 2014 at 11:43

    Davvero una bellissima idea!
    Un abbraccio

  • Reply
    veronica
    12 novembre 2014 at 11:48

    Uhhhh che meravigliosa idea questa del crumble, alla ficurinia non l' ho mai provato. Da fare assolutamente. bacioni cara.

  • Reply
    Angela Dolcinboutique
    12 novembre 2014 at 12:22

    Ha un effetto cromatico fantastico, E' semplice ma elegante al tempo stesso e le tue foto sono magnifiche. Io adoro i fichi d'india color fuxia, una volta ci ho fatto una salsina ina ccompagnamento a del tonno appena scottato e ricordo ancora la meraviglia degli ospiti quando hanno visto quel colore fantastico .) Un abraccio grande.

  • Reply
    giovanna pisano
    12 novembre 2014 at 12:40

    Ketty venendo da te respiro sempre aria della mia bella isola <3

  • Reply
    Simo
    12 novembre 2014 at 13:31

    Che nostalgia delle mie belle vacanze siciliane, quanti fichi d'india ho visto…………
    ..che delizia questo tuo dolce, chissà che profumo!
    Un abbraccio e buon pomeriggio cara

  • Reply
    Claudia
    12 novembre 2014 at 13:50

    Sono buonissimi!!!!!!!!!!!!!!! io ahimè odio i semini.. non riesco proprio.. Immagino la bontà del crumble.. smack

  • Reply
    SABRINA RABBIA
    12 novembre 2014 at 14:46

    che foto stupende!!!!!questa torta e' la fine del mondo!!!!!Bravissima!!!!Baci Sabry

  • Reply
    giochidizucchero
    12 novembre 2014 at 15:58

    Ma che originale Ketty! E' una vita che non mangio un fico d'india, me ne hai fatto ricordare il sapore… grazie per averci regalato questo dolce divino. Un bacione!

  • Reply
    Anna Rita Granata
    12 novembre 2014 at 16:47

    Delle foto stupende che rendono omaggio ad un frutto altrettanto buono…ed anche fotogenico 🙂
    Di crudele ne ho visti tanti, ma così e la prima volta per me. E devo dire che, mi affascina moltissimo!
    Un bacione Ketty e buona serata!

  • Reply
    Mariangela Circosta
    12 novembre 2014 at 17:37

    Un dolce veramente ottimo e nello stesso tempo leggero!!!! Amo i fichi d'India e in Calabria ne abbiamo tantissimi ma io compro i siciliani proprio per la minore quantità di semi. Complimenti per le foto, ti abbraccio e aspetto la prossima ricetta!!!!!!

  • Reply
    Ale
    12 novembre 2014 at 18:46

    Ma dai, che ricetta originale!!!!

  • Reply
    Federica
    12 novembre 2014 at 20:34

    anche oggi ho avuto la tentazione di comprarli e non l'ho fatto, mannaggia a me 🙁 non li ho mai assaggiati e sono curiosa, quel bellissimo colore li rende molto accattivanti. e sarei curiosissima di assaggiare anche il tuo crumble, dev'essere spettacolare 🙂
    un bacio, buona serata

  • Reply
    Günther
    12 novembre 2014 at 22:57

    con dei fico d'india cosi belli hai fatto una gran bela ricetta

  • Reply
    Dolci a gogo
    13 novembre 2014 at 8:32

    Mio marito va matto per i fichi d'India e sono certo che davanti a questo crumble farebbe gli occhi a cuoricino!!Ti prendo al volo l'idea e ti mando un bacione immenso,
    Imma

  • Reply
    Francesca P.
    13 novembre 2014 at 19:37

    Ho provato tanti crumble in questi anni ma mai con il fico d'India e in effetti idea e colore sono ottimi! In Puglia quest'estate ne ho raccolti vari, a saperlo avrei impastato briciole con le mani prima di andare al mare… 🙂

  • Reply
    Mimma Morana
    13 novembre 2014 at 20:38

    di una semplicità disarmante….di una bontà inimmaginabile….BRAVISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!

  • Reply
    Serena
    14 novembre 2014 at 8:53

    I crumble mi piacciono tantissimo, sia dolci che salati, ma non ho mai provato a preparare un dessert con il fico d'India. L'abbinamento con il miele di zagara completa l'atmosfera mediterranea del post <3

  • Reply
    spuntiespuntini senza glutine
    14 novembre 2014 at 9:28

    Ma che meraviglia…crumble di ficodindia!! Per non parlare della torta al cioccolato…COMPLIMENTI!! quando ci delizierai con qualcosa senza glutine!? 😉

  • Reply
    Valentina
    14 novembre 2014 at 11:39

    Ciao tesoro <3 I crumble sono qualcosa che adoro tantissimo e questo mi ispira non poco! Chissà che buono deve essere.. Complimenti e un abbraccio stretto, felice weekend! 🙂 :**

  • Reply
    La Cassata Celiaca
    14 novembre 2014 at 15:11

    ahhhh oggi a pranzo li ho mangiati!! che piatto fantastico che hai messo in tavola! geniale Ketty! bacioni

  • Reply
    Ely Mazzini
    14 novembre 2014 at 18:53

    Senti Ketty, io vado matta per i fichi d'india, quindi immagino la golosità di questo crumble, il miele di zagara completa il tutto in maniera perfetta… bravissima!!!
    Bacioni, buon fine settimana…

  • Reply
    Elena Siano
    16 novembre 2014 at 8:33

    Qui in Campania questo frutto esplode ad agosto ma vedo che in Sicilia e' nel pieno splendore. Questo crumble e deliziosissimo! Mi hai fatto venir in mente un liquore ai fichi d'india che mi portai dalla Sicilia. Sarebbe unaccostamento perfetto con queste cucchiaiate di bonta'!!! Baci grandi!!

  • Reply
    enza accardi
    17 novembre 2014 at 21:53

    Ketty, ma che meraviglia è questa?!?!!? mi lasci di stucco oltre che con l'acquolina. Immensamente brava e immensamente buono questo crumble, particolare e dal carattere tutto siculo. Brava carissima, hai fatto un dolce davvero unico !!!!

  • Reply
    Valentina Profumo di cannella e cioccolato
    18 novembre 2014 at 10:33

    i crumble sono sempre buonissimi, e il tuo sembra davvero super!! in più con il fico d'india è davvero particolare!! purtroppo io questo frutto lo trovo solo al super.. che bello deve essere poterli cogliere dalla pianta e poi utilizzarli per un dolce!!:)

  • Reply
    Unafettadiparadiso
    18 novembre 2014 at 18:26

    Io e il mio papà abbiamo una sorta di venerazione per questo frutto , strabuzzerebbe gli occhi lui a vedere il tuo dolcino, poi la polpa da te usata sembra un sughetto niente male al suo interno. Proprio buono!

  • Reply
    Sagra del Ficodindia | Zagara e Cedro
    21 ottobre 2015 at 20:17

    […] QUI e QUI qualche ricettina facile e veloce da realizzare con i fichidindia,nel secondo link c’è un post antichissimo di 3 anni fa con fotine a cui però sono molto legata,un passo passo con le mani di mio Padre ? […]

  • Reply
    Crostata con fichi d'india | Zagara e Cedro
    21 settembre 2016 at 9:28

    […] lo offre solo il fico d’india D.o.p. dell’Etna. Altre info e ricette potrete trovarle QUI.QUI e […]

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Crostini con zucca arrosto e Roquefort