Dolci/ Sicilian-style food

Trecce con mandorle

trecce con mandorle

trecce con mandorle

Buongiorno e ben trovati,in questo periodo faccio fatica ad accendere il pc,vado molto a rilento ma per cause molto molto liete ^.^ infatti in casa Zagara & Cedro è arrivata una cucciolotta di 4 mesi di Cavalier King per 2 chili di tenerezza e coccole mio figlio ha voluto darle il nome di Maia ( senza y ) e così ci stiamo un pò adattando a nuovi equilibri che ci emozionano ogni giorno di più,ho sempre amato i cani, da piccola mio Padre prese un bellissimo pastore tedesco femmina,volevo anch’io ripetere quest’esperienza straordinaria per mio figlio,anche lui totalmente innamorato dei cucciolotti e adesso che lo vedo felice e tanto preso in questo nuovo compito mi sento molto contenta e soddisfatta di aver preso questa decisione.

trecce con mandorle

Intanto che la piccola Maia mi gira intorno e vuole giocare continuamente con me,io sono riuscita a preparare queste treccine da colazione semplici,rustiche ma davvero sorprendentemente buone,la ricetta viene da un libro di Alice Cucina,io ho usato delle mandorle tostate di Pennisi La Dolceria Siciliana,davvero buonissime.

trecce con mandorle

trecce con mandorle

Print Recipe
Trecce con mandorle
Trecce per la colazione semplici e gustose.
trecce con mandorle
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
  • 500 g farina
  • 150 g zucchero
  • 150 g vino bianco passito di Pantelleria
  • 150 g olio extra vergine d'oliva
  • 50 g mandorle sgusciate e tostate io uso Pennisi La dolceria Siciliana
  • 2 g sale
  • 1 vaniglia bacca
per il decoro
  • zucchero quanto basta
  • mandorle tostate e sgusciate
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
6 persone
Ingredienti
  • 500 g farina
  • 150 g zucchero
  • 150 g vino bianco passito di Pantelleria
  • 150 g olio extra vergine d'oliva
  • 50 g mandorle sgusciate e tostate io uso Pennisi La dolceria Siciliana
  • 2 g sale
  • 1 vaniglia bacca
per il decoro
  • zucchero quanto basta
  • mandorle tostate e sgusciate
trecce con mandorle
Istruzioni
  1. mettete in un mixer le mandorle (50g) riducetele in farina.In una boule mettete la farina a cui avrete aggiunto i semi della bacca di vaniglia,unite le mandorle in farina,lo zucchero,l'olio e il passito in fine unite un pizzico di sale e lavorate l'impasto che dovrà risultare come in foto.
    trecce
  2. prelevate adesso dall'impasto circa 70 g alla volta (o di più se preferite realizzare delle trecce più consistenti) e formate 3 cilindri come in foto,quindi intrecciate e chiudete premendo le parti estreme.
    trecce
  3. formata la treccia non vi resta che ripassarla nello zucchero,solo da un lato,e decorare con le mandorle tostate.Infornate in forno preriscaldato e statico a 200° per circa 15 o 20 minuti,lasciate raffreddare prima di consumarli.Conservatili in un contenitore,ermetico per una durata più duratura.
    trecce

provatele variandone il sapore a seconda del vostro gusto,ad esempio unendo succo d’arancia o mandarino al posto del passito,saranno sempre una delizia.

trecce con mandorle

trecce con mandorle

Buon inizio settimana e a presto <3

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Melania
    13 marzo 2017 at 10:35

    Ben trovata a te amica mia e buon inizia di settimana.
    Che meraviglia questo nuovo arrivo in casa. Riempirà i giorni e sarà un amico fedele.
    Augurissimi a voi…
    Buonissime invece, le tue treccine sarebbero perfette per la colazione di stamattina.

  • Reply
    Francesco
    13 marzo 2017 at 13:00

    Sì, è vero che la domenica è il più bel giorno della settimana, ma è bello anche perché, il giorno dopo, si assaggiano dolcezze di ogni genere e si assaporano sentimenti di grande amore per la famiglia e per gli amici che ci tengono compagnia.
    Chi più di un cucciolo può farti provare questi meravigliosi stati d’animo, chi più di una fedele amicizia, mai traditrice, mai bugiarda, può rallegrare tuo figlio e anche te stessa.
    Questi sono i veri valori della vita e, in aggiunta, questi sono i veri sapori della dolcezza di queste tue treccine!!

  • Reply
    Simo
    13 marzo 2017 at 16:23

    Ketty, sono meravigliose!!
    Sarebbero perfette per un tea time, sono quasi le cinque….che dici, metto su il bollitore !?
    Bacione e buon lunedì

  • Reply
    saltandoinpadella
    13 marzo 2017 at 20:46

    Hai fatto benissimo, per i bambini è importante crescere con un animale. Io adoro gli animali, ne ho sempre avuti in giro per casa sin da quando ero piccola. Non potrei pensare la mia vita senza un amico a quattro zampe 🙂
    Queste treccine sono favolose, se ho capito bene sono simili ai torcetti la vino ma in versione treccina. davvero bellissime anche da vedere

  • Reply
    Ely
    14 marzo 2017 at 13:49

    Che bella notizia Ketty!!!! So di cosa parli, io ne ho uno di 7 mesi che ci ha letteralmente cambiato la vita e in meglio 🙂 lo adoriamo e lui adora noi!!!!!
    Queste treccine sono golosissime, piccole per poter essere mangiate senza troppi rimpianti 🙂 Un bacione

  • Reply
    Mile
    15 marzo 2017 at 11:19

    Lo so banale, ma trovo davvero deliziose le tue treccine. I sapori rustici mi portano indietro nel tempo e ai dolci che quando si aveva poco si facevano. E, oltretutto, le tue foto inondate di luce scaldano anche il cuore.
    E ben arrivata lla cucciolotta. Buona giornata!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais